CIVIS CHIANA LANCIA L’IDEA DI UN GRANDE PARCO AGRO-FLUVIALE

10 marzo 2021

Intervengono Francesco Vincenzi, Presidente di ANBI (associazione nazionale dei consorzi di bonifica e irrigazione) e Massimo Lucchesi, Segretario Generale dell’Autorità di Bacino Distrettuale Appennino Settentrionale L’approfondimento in modalità webinar consentirà agli stakeholder del CdF di riflettere sul tema e di valutare limiti e prospettive dell’idea, già realizzata con successo in altre aree della penisola Parco dei Sillari, Parco Lura e Parco Agricolo della Piana sono i tre case history da raccontare E’ previsto il contributo del sindaco Ginetta Menchetti, presidente della Comunità del Cibo della Valdichiana A Lucia De Robertis, presidente commissione ambiente del Consiglio Regionale della Toscana, le conclusioni Serena Stefani (Presidente CB2): “A tre anni dalla sottoscrizione del contratto di fiume promosso dal Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno, dobbiamo guardare avanti e trovare strumenti di promozione e valorizzazione del territorio”

Realizzare una cerniera di collegamento tra i territori affacciati sul Canale Maestro della Chiana, magari ampliando la collaborazione e il coinvolgimento a tutti  i comuni rivieraschi, per disegnare un  maxi contenitore dove  ambiente e agricoltura, natura e attività umane, storia e cibo, cultura e sport, relax e didattica, possano fare sistema e amplificare la capacità attrattiva dello splendido territorio sottratto alla palude dall’ingegno umano.

E’ su questo tema che, da remoto per ragioni di sicurezza sanitaria, hanno deciso di interrogarsi e riflettere gli stakeholder del Contratto di Fiume Civis Chiana.

Soggetti pubblici e privati, associazioni, ordini e organizzazioni professionali, professionisti,  imprese, cittadini, insieme al Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno,  valuteranno le opportunità che potrebbero maturare dalla  nascita di un parco agro-fluviale.

Lo faranno partendo dalle  esperienze già avviate con successo in altre aree della regione e della penisola.

Nel corso del webinar saranno presentati  gli importanti case history del Parco dei Sillari, raccontato da Ettore Grecchi, Presidente del Consorzio di Bonifica Muzza Bassa Lodigiana e dal Direttore Generale Marco Chiesa;  del Parco Lura, illustrato da Francesco Occhiuto, Direttore  del Consorzio del Parco Lura; del Parco Agricolo della Piana, presentato dal prof. Davide Fanfani dell’Università di Firenze.

Punto di partenza del convegno,  il contratto di fiume come opportunità per il territorio, argomento affrontato da Massimo Gargano, Direttore Generale di ANBI, e come elemento strategico per promuovere consapevolezza e sicurezza, questione di cui parlerà l’ingegner Massimo Lucchesi, Segretario Generale Autorità di Bacino Distrettuale Appennino Settentrionale.

Sono previsti inoltre i contributi dell’Osservatorio dei Contratti di Fiume e di Ginetta Menchetti, sindaco di Civitella Valdichiana e Presidente della Comunità del Cibo della Valdichiana, che curerà un focus sul rapporto possibile tra la neonata “Comunità del Cibo” e il possibile parco agro-fluviale del futuro.

A tirare le conclusioni sarà Lucia De Robertis, Presidente della Commissione Ambiente del Consiglio Regionale della Toscana.

“A poco più di tre anni dalla firma del Contratto di Fiume è giusto porsi  nuovi obiettivi su cui lavorare.  Dopo aver affrontato i temi della difesa idrogeologica, dell’adozione di buone pratiche per una gestione ecocompatibile della vegetazione ripariale, della distribuzione collettiva dell’acqua per fini irrigui, è arrivato il momento di andare oltre e di pensare al territorio come un bene da promuovere e valorizzare in modo unitario e condiviso. Il parco agro-fluviale potrebbe essere una leva da utilizzare? È il tema che vogliamo sviluppare e approfondire assieme durante questo webinar”, commenta  Serena Stefani, Presidente del Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno, che coltiva l’idea di potenziare Civis Chiana e di avviare altri percorsi partecipativi in ogni area del comprensorio.

L’appuntamento è fissato per il 16 marzo su piattaforma Zoom a partire dalle ore 09.30.

Gli interessati potranno seguire i lavori su  Facebook  alla pagina del Consorzio di Bonifica e del Contratto di Fiume Civis Chiana.

L’ordine professionale  degli Architetti riconosce crediti formativi ai partecipanti al webinar.

 

I lavori

Valdarno Casentino Valtiberina e Marecchia Foglia Arezzo Valdichiana

CIVISCHIANA

Previsioni Meteo

ANBI

ANBI Toscana

Consorzio 2 Alto Valdarno via E. Rossi 2/L - Arezzo (AR) 52100 - CF. 02177170517 - Telefono: +39 0575 190 02 - Fax: +39 190 02 99
Email: [email protected] - Web: http://www.cbaltovaldarno.it

Powered by Arezzo Telematica spa