IL CONSORZIO PIU' VICINO AI CITTADINI

22 dicembre 2020

L’emergenza sanitaria allontana il Consorzio dai consorziati? Mentre gli uffici restano chiusi al pubblico, l’ente potenzia le comunicazioni per offrire servizi a distanza con un notevole risparmio di tempo e una sicurezza in più per gli utenti

Segnalazioni, richieste di verifica e modifica dei dati catastali, informazioni sul contributo di bonifica saranno  più facili.

In seguito alla seconda ondata dell’epidemia sanitaria, infatti, il Consorzio 2 Alto Valdarno ha potenziato ancora le comunicazioni a distanza per “avvicinare”, virtualmente, l’ente ai cittadini

Grazie al rafforzamento del call center,    tutte le pratiche si potranno sbrigare più rapidamente, con una telefonata al numero 0575 55118: il modo migliore per ottenere risposte e soluzioni  senza perdere tempo e nella massima sicurezza per l’utente.

Chi preferisce la mail al telefono, potrà inoltrare quesiti, domande e osservazioni all’indirizzo [email protected]: la risposta arriverà nel giro di xx-xx ore.

Stesso discorso per le segnalazioni.

I cittadini che intendono evidenziare una criticità o un problema idraulico sul reticolo di gestione potranno farlo senza bisogno di rivolgersi agli sportelli del Consorzio. 

La procedura è semplice: sul sito www.cbaltovaldarno.it si scarica l’apposito modulo che, una volta  compilato, andrà inviato all’indirizzo mail [email protected]

Le segnalazioni vengono raccolte anche dal call center: anche in questo caso sarà necessario avere a disposizione tutte le informazioni necessarie poter individuare il tratto e l’eventuale problematica da monitorare.

Le richieste inviate saranno verificate e valutate dall’ufficio difesa idrogeogolica, secondo l’ordine di urgenza stabilito dai tecnici.

“Il Consorzio intende rafforzare i rapporti con i cittadini  garantendo loro servizi in massima sicurezza. Per questo, in seguito alla seconda ondata del virus  e in previsione delle difficoltà,  che si potrebbero protrarre  nei primi mesi del 2021, ha pensato di potenziare ulteriormente i servizi a distanza, evitando agli utenti la necessità di spostarsi e di raggiungere gli uffici dell’ente, che continuano a rimanere chiusi al pubblico. Intanto stiamo valutando   soluzioni aggiuntive, da attuare in progress, per migliorare sempre più lo scambio con gli utenti”, spiega la Presidente Serena Stefani. E aggiunge: “Gli uffici restano chiusi al pubblico ma le “porte” virtuali del Consorzio sono spalancate per tutti coloro che hanno necessità di ricevere una informazioni o di avviare una pratica. Ripeto basta una telefonata o una mail: le risposte arriveranno direttamente al domicilio”.

 

 

 

Consorzio 2 Alto Valdarno via E. Rossi 2/L - Arezzo (AR) 52100 - CF. 02177170517 - Telefono: +39 0575 190 02 - Fax: +39 190 02 99
Email: [email protected] - Web: http://www.cbaltovaldarno.it

Powered by Arezzo Telematica spa