EMERGENZA CORONAVIRUS

CORONAVIRUS

  RAFFORZATI I SERVIZI TELEMATICI

Per informazioni sugli avvisi bonari in arrivo in questi giorni o per eventuali correzioni dei dati,

gli utenti possono utilizzare il numero telefonico dedicato o l’indirizzo mail:

le pratiche saranno evase velocemente

Serena Stefani (Presidente CB2): “Sono provvedimenti assunti per tutelare la salute pubblica, a tutela dei consorziati”

 

 

La complessa situazione generata dalla diffusione del COVID-19 e i recenti provvedimenti assunti dal Governo nazionale (DPCM del 04.03.2020) per   il contrasto ed il contenimento del virus, suggeriscono di limitare al minimo le occasioni di contagio.

Una disposizione che arriva proprio nei giorni in cui  è iniziata la consegna degli avvisi bonari per la richiesta del contributo di bonifica relativo al 2019 ai proprietari degli immobili che ricadono nel perimetro dell’Alto Valdarno

Proprio per questo il Consorzio ha pensato di potenziare altre forme di comunicazione.

“Come ogni anno – spiega il responsabile dell’Ufficio Catasto dell’ente, Federico Cioni – sono stati allestiti appositi sportelli per fornire ai consorziati le informazioni necessarie o per raccogliere eventuali richieste di modifica dei dati relativi alle proprietà immobiliari. Ma, tenendo conto delle disposizioni intervenute di recente in materia di salute pubblica, è una questione di buon senso suggerire agli utenti l’uso di canali alternativi, che proprio per questo sono stati adeguatamente potenziati”.

Gran parte delle pratiche che usualmente portano i consorziati a rivolgersi agli uffici dell’ente infatti possono essere evase a distanza con minori rischi per la salute e risparmio di tempo.

Come fare? Basta chiamare il numero telefonico dedicato 0575 551180: il call center è attivo ogni giorno, dal lunedì al venerdì, in orario 10-18. Oppure scrivere: una mail all’indirizzo [email protected] o una   PEC all’indirizzo [email protected]

I servizi  telefonici e telematici sono stati rafforzati proprio per poter dare risposte rapide e tempestive agli utenti.

“Le persone che riterranno di doversi comunque presentare agli sportelli saranno ricevute negli orari indicati sull’avviso. L’accesso ai locali avverrà in forma scaglionata e nel rispetto delle misure di prevenzione igienico sanitarie, al momento, in essere, chiaramente indicate sulle informative esposte nei locali”, conclude Cioni.

“Certi di fare un migliore servizio, ringraziamo in anticipo per la collaborazione! Si tratta di misure adeguate alla situazione generale e volte a tutelare la salute pubblica, a tutela dei consorziati”, commenta Serena Stefani, Presidente del CB2

Consorzio 2 Alto Valdarno via E. Rossi 2/L - Arezzo (AR) 52100 - CF. 02177170517 - Telefono: +39 0575 190 02 - Fax: +39 190 02 99
Email: [email protected] - Web: http://www.cbaltovaldarno.it

Powered by Arezzo Telematica spa