Il Consorzio, non ha richiesto l’invio di riscossione per morosità, Equitalia agisce in maniera autonoma

Precisazioni del Consorzio sulle comunicazioni inviate da Equitalia relative al tributo 2014

Le comunicazioni di Equitalia non sono state né volute e né richieste dal Consorzio». È quanto tiene a precisare il Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno in merito a quanto inviato da Equitalia e in arrivo in questi giorni ai consorziati. Le lettere sono state inviate «secondo quanto stabilito dalla Legge nazionale 225/2016 e che di fatto autorizza Equitalia, in piena autonomia, a inviare a tutti i morosi la lettera di sollecito.

La nuova normativa è relativa al fatto che le cartelle generate entro il 31 dicembre 2016 possono godere del beneficio della rottamazione.

Il cittadino riceve l’indicazione del numero di cartella dell’importo del credito su cui è possibile attivare la cosiddetta “rottamazione”. Per ciò che concerne il Consorzio gli importi eventualmente riportati nell’avviso, sono relativi al tributo 2014 non pagato. 

I lavori

Valdarno Casentino Valtiberina e Marecchia Foglia Arezzo Valdichiana

Terra@Acqua

Galleria Immagini

Previsioni Meteo

ANBI

ANBI Toscana

Italia sicura

CIVISCHIANA

Consorzio 2 Alto Valdarno via E. Rossi 2/L - Arezzo (AR) 52100 - CF. 02177170517 - Telefono: +39 0575 190 02 - Fax: +39 190 02 99
Email: consorzio2altovaldarno@cbaltovaldarno.it - Web: http://www.cbaltovaldarno.it

Powered by Arezzo Telematica spa