IL SALONE DELLA BIODIVERSITA'

28 novembre 2019

Al workshop Fiume e vegetazione verso un rapporto ideale, presentata un'area per valorizzare le specie rare del territorio. Dall'ululone allo scazzone tanti animali e piante indicatori di un habitat di qualità

Ululone, Scazzone, Fischione…. Ma anche Grande Perla, Sagittaria, Unio, Barbo Tiberino…. Specie quasi azzerate dall’avanzata degli inquinanti, dall’antropizzazione sfrenata, a volte anche dall’attività stessa di bonifica….. Specie che, insieme ad altre,  ancora sopravvivono in alcune aree del capoluogo e in molti ambienti fluviali delle vallate che compongono il comprensorio del Consorzio 2 Alto Valdarno.

Ci sono specie come il Barbo Tiberino che si trovano da Nord a Sud del territorio, altre, come lo Scazzone e la Grande Perla, concentrate solo in alcune aree. Lo dimostrano studi recenti, curati da enti diversi (ministero, comuni, ente parco, Università): i risultati messi a confronto e integrati raccontano che i 54 comuni inseriti nel perimetro consortile del CB2 sono un autentico scrigno ricco di differenze, da difendere e tutelare. Le “rarità” biologiche sono state esposte e illustrate  nella mostra collaterale allestita in contemporanea al workshop.

 

I lavori

Valdarno Casentino Valtiberina e Marecchia Foglia Arezzo Valdichiana

CIVISCHIANA

Previsioni Meteo

ANBI

ANBI Toscana

Consorzio 2 Alto Valdarno via E. Rossi 2/L - Arezzo (AR) 52100 - CF. 02177170517 - Telefono: +39 0575 190 02 - Fax: +39 190 02 99
Email: consorzio2altovaldarno@cbaltovaldarno.it - Web: http://www.cbaltovaldarno.it

Powered by Arezzo Telematica spa