IL TGR AD AREZZO

9 novembre 2018

Una tombatura di soli 150 metri manda periodicamente sott’acqua decine di abitazioni. In partenza i lavori per risolvere il problema con il progetto del Consorzio 2 Alto Valdarno, il finanziamento del Comune di Arezzo, il supporto della Regione Toscana Il telegiornale della Rai Toscana racconta i dettagli

Il TGR Toscana ha dedicato ampio spazio al caso Antria, il quartiere di Arezzo che, periodicamente, finisce sott’acqua a causa di un fosso tombato risalente agli anni 70 con la luce insufficiente per smaltire l’acqua, in caso di precipitazioni intense e prolungate.

Un problema che si trascina da tempo e che, tra qualche mese, sarà risolto, grazie all’intervento progettato dal Consorzio 2 Alto Valdarno, con il supporto della Regione Toscana,  e realizzato con il contributo del comune di Arezzo.

 I dettagli sono stati illustrati dal Presidente del CB2 Paolo Tamburini, dal Direttore Generale Francesco Lisi e dall’ingegner Beatrice Lanusini, ai microfoni di Iacopo Cecconi che ha realizzato il servizio trasmesso dal telegiornale regionale di Rai 3 alle ore 14.00.

 

I lavori

Valdarno Casentino Valtiberina e Marecchia Foglia Arezzo Valdichiana

CIVISCHIANA

Previsioni Meteo

ANBI

ANBI Toscana

Italia sicura

Consorzio 2 Alto Valdarno via E. Rossi 2/L - Arezzo (AR) 52100 - CF. 02177170517 - Telefono: +39 0575 190 02 - Fax: +39 190 02 99
Email: consorzio2altovaldarno@cbaltovaldarno.it - Web: http://www.cbaltovaldarno.it

Powered by Arezzo Telematica spa